Home Login Radio 3Bi Radio 3bRadio 3Bi
  • 26.06.2024
  • 90 visualizzazioni

Buongiorno a tutti da radio 3Bi oggi sono in compagnia di Claudio Leone Executive director di SET Solar Energy Technologies SA, energie che illuminano il futuro. 


Claudio: Ciao buongiorno 

Allora, raccontaci come nasce SET? 

Claudio: Allora SET nasce dall'esperienza di professionisti nel settore delle energie rinnovabili, è un'esperienza che ormai per alcuni è anche di più di 10 anni. Per me è un pochino più recente, ma ci siamo appassionati di energia, energia a 360° quindi sia quello che è il fotovoltaico e da qui nasce il nome Solar ma non solo, anche tutto quello legato alle energie rinnovabili. Ci interessa mettere a disposizione quella che è la nostra esperienza per rendere ognuno di noi indipendente dal punto di vista energetico o comunque il più possibile indipendente dal punto di vista energetico, sfruttando quello che abbiamo a disposizione e gratuitamente che quindi è sicuramente il sole, il vento e anche il calore. 

Quindi quali sono i principali prodotti e servizi che offrite ai vostri clienti ed anche i mercati principali in cui operate? 

Claudio: Lavoriamo soprattutto nel Ticino e nella Svizzera interna e ci occupiamo principalmente di impianti fotovoltaici, impianti eolici, impianti per l’acqua calda domestica quindi legata anche al calore e le termo pompe, che sono molto connesse al fotovoltaico e tetti integrati sia residenziali che industriali; progettazione ed ottimizzazione di quelli che sono i consumi sia a livello residenziale che a livello industriale e quindi tutto quello legato anche alla ricarica auto e batterie di accumulo che sono ovviamente legate sia alla parte automotive che anche alla parte del fotovoltaico. 

Ecco bene, quindi coprite una vasta gamma di servizi. 

Claudio: Sì assolutamente e non solo con servizi direttamente erogati da noi ma anche con un nostro network. Proprio perché abbiamo un'esperienza ormai di diversi anni nel settore e anche in Svizzera, abbiamo un network di alto livello capace di aiutare il cliente in tutto quello che riguarda l'efficientamento e il risanamento energetico del proprio stabile. Come può essere ad esempio il superamento dell'amianto oppure il rifacimento del tetto e anche quello che è il discorso idraulico e quindi quello che è legato all'efficientamento dell'impianto idraulico dell'edificio. 

Quindi quali sono le esigenze principali che hai riscontrato nei vostri clienti e come poi voi li accompagnate in questo processo di transizione? 

Claudio: Ecco sì hai detto bene, prima di tutto per me più che la vendita è una consulenza. È una consulenza perché bisogna accompagnare il cliente nel capire in che cosa sta investendo e centrare appieno quelle che sono le sue esigenze. Faccio un esempio, molto spesso quello che non si capisce è qual è la reale esigenza, cioè si vuole per esempio mettere un nuovo impianto ma non si capisce se l'impianto vuole essere messo per un investimento e quindi vendere tutta l'energia prodotta, un autoconsumo e quindi capire quali sono le reali rese dell'impianto che si sta mettendo, piuttosto che un risanamento dell'edificio e quindi volto a dare valore all'immobile e magari rivendere in una comunità di consumo l'energia ai propri inquilini. Un’altra cosa importante che mi capita spesso è fare capire quello che è l'iter burocratico che sta intorno alla realizzazione di un impianto, che non è banale, non è difficilissimo, ma non è neanche banale e bisogna appunto accompagnare il cliente fin dall'inizio. Questo lo facciamo fin dalla fase di preventivazione, spiegando al cliente quali sono sia le procedure di cui ci occupiamo noi, praticamente integralmente e sia soprattutto i tempi, perché poi i tempi tra la realizzazione, la messa in funzione e l'erogazione degli incentivi di cui godono le energie rinnovabili può passare del tempo, e il cliente non sempre è informato di questa cosa. Diciamo che la consulenza aiuta il cliente ad avere la cultura che aiuta la consapevolezza e dalla consapevolezza viene sicuramente la vendita.

Parliamo invece dei prodotti e delle tecnologie, quali adottate, quali sono le innovazioni attuali e come il vostro servizio risponde alle esigenze del cliente per quello che riguarda il fotovoltaico nello specifico. 

Claudio: Sì assolutamente, allora nel fotovoltaico ma non solo, io più che il fotovoltaico che è qualcosa di tradizionale maturo e molto conosciuto, mi focalizzerei soprattutto su tre prodotti e servizi che stiamo introducendo e speriamo di essere i pionieri qui in Ticino. Il primo è l'eolico residenziale che è una forma di produzione di energia facilmente installabile e che è in grado di produrre energia 24 ore su 24, per 365 giorni l'anno. Quindi molto differente da un fotovoltaico che ovviamente è legato all'andamento del Sole. La seconda innovazione è una colonnina di ricarica bidirezionale che permette al proprio veicolo di poter mettere a disposizione la batteria per l'utilizzo domestico quindi batterie magari di auto di grossa capacità possono essere attaccate la sera a casa e fungere da batteria per l'utilizzo domestico. Si può mettere a disposizione l'energia completa o solamente parte dell'energia quindi avere poi un residuo di carica da utilizzare magari per andare al lavoro il giorno dopo. La terza innovazione molto particolare anche se abbastanza conosciuta, è il fotovoltaico integrato quindi il il tetto fotovoltaico. Si è visto molto spesso e conosciuto quello residenziale, molto poco quello industriale e noi siamo licenziatari qui in Ticino di una soluzione molto interessante proprio rivolta a chi deve magari risanare il tetto, rifare completamente la copertura del tetto o vuole eliminare l'amianto sul proprio stabile industriale. Si può fare con il nostro tetto fotovoltaico. 

Ottimo, beh direi che in tema di innovazione siamo piuttosto sul pezzo. 

Claudio: Sì sì, cioè cerchiamo sempre di trovare nuovi prodotti, prima di tutto da testare e poi da mettere sul mercato e perché ci interessa cercare di trovare una soluzione che soddisfi il cliente. A volte il sistema tradizionale non basta per l'esigenza del cliente perché magari ha dei vincoli strutturali che non possono essere superati e in realtà poi andando a cercare sul mercato ci sono soluzioni che possono effettivamente dare soddisfazione e quindi permettere poi al cliente di avere accesso anche lui a quello che è una fonte di energia rinnovabile che può essere il vento, può essere il il sole. 

Appunto in tema di energia rinnovabile, di sostenibilità che quindi è un tema sempre molto attuale, come si inseriscono i vostri prodotti all'interno di questo contesto e quali sono i benefici che ne derivano dall'utilizzo? 

Claudio: Beh allora prima di tutto c'è da sfatare un mito, cioè quello del materiale destinato a produrre energie rinnovabili è anch'esso Green. No non è così, è materiale rispetto al passato dove invece effettivamente c'era l'utilizzo di materiali che erano anche dannosi per l'ambiente, negli ultimi anni si sono fatti passi avanti enormi con l'innovazione e oggi vengono utilizzati tutti i materiali che possono essere dal vetro all'alluminio, banalmente alla plastica che sono totalmente inseribili nel circuito del riciclo quindi possono essere smaltiti totalmente nei rifiuti domestici. Chiaramente è auspicabile che l'energia prodotta per creare questi prodotti sia energia ma sicuramente sarà così, perché ormai la transizione è in corso sempre più derivante da energie rinnovabili quindi si è anche calcolato che più o meno in un anno le emissioni di CO2 necessarie per la produzione di un pannello vengono completamente compensate dall'utilizzo del pannello stesso. 

Una tua opinione personale, un’ultima domanda. Come vedi l'energia rinnovabile quindi questo settore nel futuro? 

Claudio: Allora è ormai un processo innescato che non si fermerà mai più fortunatamente e non solo perché perché ovviamente interessa a noi a livello commerciale, ma perché ormai gode di tutte quelle caratteristiche necessarie per avere successo. Cioè c'è consapevolezza dal punto di vista ormai culturale, da parte di ognuno di noi e anche all'interno delle scuole. Ormai se ne parla sempre più diffusamente, c'è il sostegno da parte delle autorità che non è da poco, perché avere un progetto senza l’appoggio delle autorità principali non si può raggiungere alcun tipo di risultato. C’è il sostegno dal punto di vista economico perché in buona parte dei paesi occidentali le energie rinnovabili godono di incentivi. E la cosa che mi piace di più è che l'energia è qualcosa che permette di avere meno dipendenza anche a livello economico dal punto di vista di chi ha il potere economico, cioè lavorare sulle microgrid, lavorare su piccole centrali di produzione di energia permette a noi sicuramente paesi occidentali ma soprattutto nei paesi emergenti. E questa cosa sta succedendo tantissimo in Africa dove per esempio è molto diffuso l'eolico domestico. E comunque l'eolico a livello statale è molto incentivato, e questo permette a tutti di avere accesso all'energia e fare in modo che l'energia non diventi più una discriminante per un ricatto economico come per esempio succede per l'acqua ma permette a tutti di poter fare avere a disposizione qualcosa che come ho detto all'inizio è gratuita ed è in abbondanza da fonti come il vento, il sole, sono fonti che assolutamente vanno sfruttate 

Grazie Claudio ricordiamo il sito della vostra azienda che è www.solarenergytechnologies.ch

Claudio: Grazie!

SET Solar Energy Technologies

SET Solar Energy Technologies

Scopri le soluzioni innovative di Solar Energy Technologies...

Scopri altre interviste

Intervista a Rosi Dafond-Campisi Presidente Associazione ACAM Minusio

La Presidente dell'Associazione Commercianti ed Artigiani di Minusio racconta ai microfoni di Radio 3Bi l'evoluzione commerciale......

Scopri di più

Intervista a Stefano Sforzi, CEO di Agile Business Group

Il CEO di Agile Business Group ci parla del loro software per la gestione aziendale...

Scopri di più

Intervista a Pamela D'Ambrosio Direttrice di Lares Sagl

Fondatrice e Direttrice di Lares Sagl Pamela D'ambrosio racconta la sua storia ai microfoni di Radio 3Bi. ...

Scopri di più

Intervista a Giuseppe Cascasi della N.d.e. Irontest

Amministratore e responsabile qualità di N.d.e. Irontest Sagl, Giuseppe ci racconta la sua storia in Ticino...

Scopri di più

Ehi, raccontaci la tua storia, è GRATIS!

Scrivici

Partner di Ticino Digitale

Ticino By Night
LPD Day

Iscriviti alla nostra newsletter per restare
aggiornato sulle ultime novità!

Il sito utilizza cookie tecnici, statistici e di marketing.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Puoi modificare le tue preferenze dalla nostra cookie policy cliccando qui

Continua senza accettare Accetta
RISPETTARE L’AMBIENTE ANCHE CON PICCOLI GESTI

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer sta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare un punto qualsiasi dello schermo.